skip to Main Content

Disinfestazione: attività volta a distruggere piccoli animali, in particolare artropodi, sia perché parassiti, vettori o riserve di agenti infettivi sia perché molesti e specie vegetali non desiderate. La disinfestazione può essere integrale se rivolta a tutte le specie infestanti oppure mirata se rivolta a singola specie.

TRATTAMENTO PER:

Insetti volanti ,Artropodi Camminatori ,Artropodi Ematofagi, Artropodi dei prodotti immagazzinati  ,Scarafaggi, Processionaria ,Formiche, Formiche volanti ,Pulci, Cimici di letto ,Punteruolo rosso della palma, Mosca domestica, Zanzara

.

 

Piano di intervento:

  • Sopralluogo delle aree infestate
  • Determinazione di caratteristiche e dimensione della colonia infestante
  • Diagnosi della situazione e definizione della corretta strategia d’azione (piano di disinfestazione e studio dei fattori ambientali che favoriscono o causano la proliferazione)
  • Procedure ed interventi mirati ad eliminare qualsiasi rischio di danni a cose o persone durante il trattamento (rischi sanitari, contaminazione di cibi o bevande, danni ad altri animali domestici o d’allevamento, danni a colture o piante, ecc.).

 

DERATTIZZAZIONE

Procedure e metodi di derattizzazione professionale, vengono applicati nei confronti di quei roditori considerati nocivi per la salute umana.

Le specie di roditori più comuni, considerati di interesse per la salute pubblica e per le attività economiche, sono:

  • Ratto grigio
  • Ratto nero
  • Ratto domestico

Al fine di effettuare un intervento ottimale, i nostri professionisti effettueranno operazioni pianificate, che consistono nella collocazione, precedentemente definita, delle esche e delle trappole negli impianti da trattare, nella revisione e definizione del piano di azione, nella raccolta di dati e nella preparazione di piani di monitoraggio.

Protocollo di intervento:

  • Ispezione delle strutture per l’identificazione delle specie da combattere
  • Stima della densità della popolazione
  • Studio della possibile origine delle specie menzionate, nonché della distribuzione e dell’estensione delle popolazioni che possono interessare le strutture da trattare
  • Studio dei fattori ambientali che causano o favoriscono la proliferazione

A seconda delle strutture e della diagnosi rilevata:

  • Effettueremo un posizionamento di rodenticidi
  • I punti trattati verranno contrassegnati in modo da facilitarne l’identificazione e il controllo
  • Posizioneremo esche di sicurezza. Queste saranno debitamente marcate e le informazioni sui prodotti rodenticidi saranno facilmente leggibili
  • Se il tecnico professionista lo riterrà opportuno, posizioneremo delle trappole adesive
  • Cattura della specie attraverso il sistema più adeguato
Back To Top