skip to Main Content

E’ la scienza che permette di acquisire ed analizzare le informazioni provenienti da dispositivi termici di rilevamento senza contatto.

La termografia è la visualizzazione bidimensionale della misura dell‟irraggiamento effettuata da strumenti detti “termocamere” e che utilizzano un sensore simile a quello utilizzato per le comuni macchine fotografiche ma in grado di percepire la radiazione infrarossa.

Ogni materiale possiede una specifica conducibilità termica, proprietà che rappresenta la capacità posseduta da parte del corpo di essere attraversato dal calore. Sfruttando tale proprietà, attraverso la termografia è possibile distinguere i materiali che, ad esempio, compongono un involucro edilizio e determinare una serie di informazioni utili per svariati scopi.

CAMPI APPLICATIVI:

EDILIZIA

– Individuazione di ponti termici su facciate, di condensa e muffa; di difetti d’isolamento nelle pareti o nei cappotti esterni per errata posa in opera, ecc.
L‟immagine a seguire rappresenta un esempio nel quale sono rilevabili le dispersioni termiche di una muratura di facciata, visibili attraverso la demarcazione in viola dei ponti termici presenti in corrispondenza di pilastri e travi in cemento armato (ponti termici non corretti).

– Individuazione di vizi e difetti nei serramenti;
– Falso telaio non a taglio termico;
– Errata sigillatura tra falso telaio e telaio serramento;
– Utilizzo di materiali non idonei in fase di montaggio;
– Assenza di coibentazione dei cassonetti delle tapparelle;
– Notevoli carenze acustiche e termiche dei serramenti;
– Ponti termici muratura nei contorni finestra;
– Spifferi d’aria dalle battute; ecc…
– individuazione di infiltrazione d’acqua nei lastrici solari, giardini pensili, balconi, tetti;

 

Le indagini ed i rilievi strumentali vengono eseguiti in conformità alle norme tecniche di riferimento UNI EN 473 (UNI 10824, UNI EN 13187, UNI EN 473, ISO 9712), le quali prevedono, per l’individuazione dell’umidità, l‟utilizzo di un igrometro digitale per materiali a contatto o meno (pinless), con tecnica non invasiva, abbinato alla termografia al fine di determinare con certezza la presenza di umidità nella muratura ed il relativo valore percentuale su scala graduata.
E’ possibile determinare puntualmente l’infiltrazione d’acqua, limitando i costi di intervento alla sola zona interessata dal fenomeno.

– individuazione dei distacchi d’intonaco; controllo di eventuali distacchi di piastrelle di rivestimento di facciate esterne di edifici multipiano.

– individuazione della presenza di materiali differenti, presenti in una massa omogenea (ad es. chiodi, staffe metalliche, cemento, piombo, ecc);

– individuazione pericolo di distacco di intonaco o sfondellamento pignatte dei solai;

SFONDELLAMENTO SOLAI

Le anomalie riscontrabili tramite la termografia e le varie tecniche ad oggi disponibili, pur rappresentando un sintomo di possibile degrado del solaio, non sono direttamente correlabili con potenziali rischi di crollo più o meno imminenti, ma segnalano solamente la presenza di uno stato fessurativo o di scarsa adesione fra gli strati; in ogni caso è importante sapere se un solaio è interessato da un fenomeno fessurativo interno, limitato o esteso che sia, poiché tale fenomeno potrebbe aggravarsi nel tempo in conseguenza di modifiche nel comportamento statico della struttura e/o introduzione di azioni esterne inizialmente non presenti.

 

 

 

– verifica del corretto funzionamento dei pannelli fotovoltaici, al fine di evitare dannose perdite di efficienza dei relativi impianti (diagnosi e manutenzione correttiva e predittiva);

– verifica dei difetti di produzione;

– verifica dei danni da trasporto;

– verifica dei difetti di installazione (ad es. ombreggiamento celle);

– controllo usura per esercizio (ad es. diodo difettoso);

– controllo dei dispositivi di isolamento;

– controllo dei cablaggi;

– controllo quadri in BT e MT.

 

 

 

 

 

IMPIANTI

– mappatura dei pannelli di riscaldamento a pavimento con individuazione di eventuali perdite, occlusioni o malfunzionamenti;

Back To Top